Perchè la mia cagnolina si lecca i genitali?

Home/Articoli/Comportamento/Perchè la mia cagnolina si lecca i genitali?

Perchè la mia cagnolina si lecca i genitali?

Diciamoci la verità: il mondo degli animali è una scoperta continua. Più li osserviamo e più cose scopriamo. E, almeno nel mio caso, la mia curiosità aumenta a dismisura quando non riesco a capirne il comportamente.

Un esempio è quello del leccarsi i genitali. I cani sono normalmente puliti (lo abbiamo visto quando abbiamo parlato di come insegnare loro a fare i bisogni fuori casa) per cui è normale che si lecchino le parti intime per mantenerle pulite o per eliminare residui di sporco che hanno raccolto durante la passeggiata.

Finchè l’azione si mantiene con una frequenza normale non c’è nulla da temere, mentre quando diventa frequente è bene capirne le cause.

Si lecca per eccitarsi

A volte quel che si vede è esattamente ciò che è. Le cagnoline, specie durante il periodo fertile, agiscono in maniera differente rispetto al solito.

In particolare si leccano, montano oggetti, altri cani (anche femmine) allo scopo di darsi piacere. Insomma: si masturbano.

Esattamente come le donne anche le cagnoline hanno il clitoride,

Si lecca perchè è stressata

Proprio come gli esseri umani anche i cani manifestano il proprio disagio con comportamenti compulsivi.

Nel caso delle cagnoline uno dei comportamenti più frequenti è quello di leccarsi compulsivamente i genitali. Proprio per questo motivo è importante riuscire a capire se si stia procurando piacere o se, al contrario, viva un momento di disagio così da poter intervenire.

Si lecca perchè ha un’infezione

Ricordate quando all’inizio dicevamo che il cane è pulito e si lecca per eliminare residui di sporcizia?

Esiste la possibilità che la nostra cagnolina abbia un’infezione in corso, che la spinge a leccarsi nel tentativo di star meglio. Se notate intorno all’area una secrezione di colore giallastro o bianchiccio potrebbe essere un indicatore di un’infezione in atto.

Quale che sia il tipo di infezione – ne esistono diversi – sarà il caso di portarla dal veterinario per farla controllare ed intervenire.

Rating: 0
  1. Avatar
    Giovanna Persico 08/05/2019

    Come fare a distinguere la masturbazione dalla pulizia in una cagnetta CHIWAWA

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.