Coronavirus e cani: facciamo chiarezza! - Io e il mio cane

Coronavirus e cani: facciamo chiarezza!

Home/Posts/News/Coronavirus e cani: facciamo chiarezza!

Coronavirus e cani: facciamo chiarezza!

Quest’ultimo mese è stato – specie per i dispensatori di fake news – una vera manna. Abbiamo letto di tutto e di più, spesso non dando seguito alle notizie proprio per evitare che un lettore poco attento le prendesse per buone.

Visto però che sono in parecchi a chiederci chiarimenti sul Covid-19 e i cani abbiamo deciso di dare una spiegazione chiara.

Covid-19: cosa vuol dire?

Ormai avrete visto sino alla nausea l’immagine di fianco che rappresenta quello che è l’attuale “nemico pubblico n.1”, ma cosa vuol dire Covid-19?

Il Coronavirus è una famiglia di virus così chiamati a causa delle punte che presenta sulla sua superficie. Ad oggi sono stati identificati 7 coronavirus umani (quindi che si trasmettono a noi) incluso il semplice raffreddore!

Il Covid-19 quindi non è altro che il CO (corona) VI (virus) D (disease) scoperto nel 2019!

I cani ed il Coronavirus

Stabilito quindi che il Coronavirus è una famiglia di virus la domanda è: possono prenderlo i cani? Si! I cani (ed i gatti) possono prendere dei virus appartenenti alla famiglia del Coronavirus, mentre

l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha stabilito che il Covid-19 si trasmette solo da uomo ad uomo e non ci sono prove che possa essere trasmesso dai cani

Quindi il dubbio che un cane possa “infettare” una persona di Covid-19 è stato escluso! Non vi sono prove a sostegno di questa teoria e quindi è del tutto fuori luogo assumere dei comportamenti ingiustificati nei confronti del migliore amico dell’uomo.

Viceversa, è ampiamente dimostrato che la presenza di un cane giova all’umore familiare, e quindi averne uno in casa – specie in una situazione come quella che stiamo vivendo, è un vero toccasana!

Posso mischiare il Covid-19 al mio cane?

Questa è la domanda che ci si dovrebbe fare: se sia possibile che un umano positivo al Covid-19 possa infettare il proprio cane!

Nonostante non vi siano prove a sostegno di questa ipotesi vale la pena ipotizzare il peggio. Di conseguenza una persona affetta da Covid-19 dovrebbe adottare per il proprio cane le stesse accortezze che mette in campo per i familiari: evitare i contatti così da salvaguardarli!

Come evitare di propagare il virus?

Abbiamo visto che il virus si propaga in modalità differenti, e ad oggi le raccomandazioni sono sempre le stesse (che poi dovrebbero essere dei costumi standard):

  • lavarsi spesso le mani
  • ridurre i contatti interpersonali al minimo
  • mantenere un alto livello di igiene

E’ evidente che un cane può “raccogliere” più cose rispetto ad un essere umano, e di conseguenza è utile che – specie dopo la passeggiata – venga spazzolato (evidentemente non in casa) al fine di eliminare oggetti che potrebbe aver involontariamente portato con sè.

Vaccini e tamponi per cani

Se vi state chiedendo se sia il caso di:

  • fare un vaccino al vostro cane contro il coronavirus
  • chiedere un tampone per il vostro cane

fermatevi immediatamente!

Un test per il coronavirus animale non darebbe alcuna indicazione circa il covid-19. Avreste come unico risultato quello di aver speso del denaro ma non sareste in grado di sapere se ha il covid-19!

Allo stesso modo potreste vaccinarlo, ma il vaccino per il coronavirus animale non sarebbe protettivo per voi!

Proprietario in quarantena? nessun problema!

E’ inverosimile pensare che non capiti a qualcuno di essere in quarantena, ed ecco che scatta la domanda: chi lo porta in giro il cane?

Premesso che se ne può occupare un altro componente della famiglia, ma nel caso di un single la cosa più semplice è quella di chiedere ad un vicino, o un’associazione di volontariato che saranno ben lieti di aiutare una persona (ed un cane) in difficoltà.

Ricordate che in questo momento è necessario tirare fuori l’umanità!

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.