Il mio cane ha la forfora; cosa devo fare?

Home/Posts/News/Il mio cane ha la forfora; cosa devo fare?

Il mio cane ha la forfora; cosa devo fare?

La forfora è un problema molto frequente nel cane, ed esattamente come nell’uomo altro non è che cellule di pelle morta che cade.

Il cane l’ha normalmente, ma non ci facciamo caso poichè è poco visibile. Quando invece ce ne accorgiamo vuol dire che il cane ha un problema specifico, che va affrontato anche velocemente.

Ma quali sono le cause che portano alla forfora nel cane?

Allergie

E’ probabilmente una delle cause più frequenti. Un’allergia alimentare, l’essere venuto a contatto con qualche prodotto o – ahimè – qualche parassita.

Se in alcuni casi il problema è di facile identificazione (un’allergia alimentare può manifestarsi dopo il cambio del cibo, così come i parassiti sono facilmente riconoscibili) i problemi causati dal contatto con qualche prodotto diventano davvero problematici.

Di conseguenza se avete il dubbio che la causa scatenante sia il cibo tornate a quello precedente e verificate che l’ipotesi sia corretta; se invece si tratta di parassiti, bhè qui abbiamo già ampiamente discusso l’argomento.

Dermatiti

Avete mai sentito parlare della tigna?

E’ un simpatico fungo che – come molti altri funghi e batteri – possono causare dermatite al cane, con conseguente produzione eccessiva di forfora. Nel caso di una dermatite batterica o fungina normalmente l’area interessata è circoscritta.

In questi casi la soluzione è un semplice antibatterico o antifungino che viene o somministrato come pillola o come shampoo.

ADV – Alcuni prodotti per l’igiene

Condizioni atmosferiche

Un motivo “stagionale” che vede i nostri amici a quattro zampe soffrire di forfora è determinato dal caldo eccessivo e dal basso tasso di umidità.

La conseguenza sono delle microlesioni che spingono il cane a grattarsi, e attraverso l’azione vediamo la pelle secca cadere.

Visto che sono problemi che si verificano in determinate condizioni atmosferiche basta intervenire con dei prodotti idratanti creati appositamente per la cute del cane.

Insomma: le cause sono diverse e in molti casi di facile risoluzione.

E’ comunque ovvio che per interventi più “importanti” è sempre il caso di rivolgersi ad u veterinario e non improvvisarsi.

Se avete avuto delle esperienze in questo ambito come avete risolto? scrivetelo nei commenti!

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.