il Cocker Spaniel Inglese

/ / il Cocker Spaniel Inglese
è un cane gioioso, sempre allegro, energico e giocherellone

E’ sempre stato visto come il principe dei salotti, ma il Cocker Spaniel Inglese è ben altro. Un cane di un’intelligenza vivida, socievole e versatile.

Tutte caratteristiche che ci descrive Alessandra Ferrara dell’allevamento “Zahircocker Dream Team

Ti potrebbero interessare

Rating: 0

Ci parli dell'allevamento. Come nasce questa passione?

La nostra attività di allevamento nasce nel 2009 e rimane di natura amatoriale.

Da sempre attenti alla salute e al temperamento dei nostri cani, con impegno e dedizione abbiamo ottenuto ottimi risultati nei contesti espositivi più importanti, ad esempio vincendo nel 2015 il titolo di Giovane Speranza Mondiale con una cockerina blu roano da noi allevata (Ch. Zahircocker Dream Team Maddie Claybourne ndr) o il podio del raggruppamento 8 della più recente esposizione internazionale canina di Atene.

Da quanto tempo alleva questa razza?

Alleviamo Cocker Spaniel Inglesi dal 2009 e da un paio di anni ci siamo specializzati nella sola selezione della varietà pluricolore (blu roano, arancio roano, cioccolato roano, tricolore ecc.)

Tra tante razze come mai ha scelto di allevare proprio il cocker?

Insieme con mio marito, abbiamo cominciato la nostra avventura cinofila con una coppia di Labrador, cani dal carattere molto simile al Cocker Spaniel Inglese.

Eravamo alla ricerca di un cane simile ma di taglia più contenuta, quindi con le stesse caratteristiche di docilità, assenza di aggressività, socievolezza.

Arrivò così la nostra prima Cockerina che ci ha appassionato al punto da farci intraprendere questo percorso.

Quali sono le caratteristiche salienti del cocker?

Il cocker spaniel inglese nello standard viene definito come“merry”, è un cane gioioso, sempre allegro, energico e giocherellone.

Non è un cane timoroso, adora il contatto con le persone e gli altri cani.

Alcuni soggetti dimostrano una certa acquaticità. E’ il cane ideale per una famiglia con bambini purché venga trattato con rispetto.

Qual’è l’ambiente ideale per un cocker?

Il cocker è un cane molto versatile in questo senso: se gli viene garantito un buon esercizio fisico, vive benissimo anche in appartamento.

Il cocker rimane un cane da lavoro quindi si presta bene ad ogni attività cinosportiva (agility, rally-o, ecc) o lavorativa classica: ricerca del tartufo, caccia, pet-therapy.

Sostanzialmente è un cane che è felice se gli viene assegnato un compito da assolvere.

Che impegno si prende chi acquista un cocker?

Il cocker ha necessita di un padrone che possa dedicargli del tempo di qualità da spendere insieme, quindi non ha necessità esagerate in confronto ad altri cani.

Rimane un cane sportivo che ha bisogno di mantenere un contatto con la natura almeno settimanale.

Una particolare attenzione va prestata alla cura del pelo, che ha bisogno della mano di un professionista per poterlo mantenere in ordine e nelle giuste condizioni con la tecnica dello stripping.

Una nota riguarda le orecchie: come tutti i cani con le orecchie pendule il cocker può essere soggetto ad otiti; per favorire l’areazione dell’orecchio conviene tosare l’interno dello stesso per la lunghezza di almeno 4 dita.

Come si rapporta con i bambini? e con gli altri cani?

Il cocker adora i bambini; chiaramente un rapporto di convivenza sano deve essere mediato dai genitori che insegneranno ai piccoli a rispettare le esigenze del cane e al cane stesso a frenare la sua naturale esuberanza premiando comportamenti di calma negli approcci.

Normalmente il cocker ben selezionato è un cane che ama vivere in branco; se ben socializzato sarà un cucciolo socievole ed aperto fin dalla primissima età.

Nei soggetti della varietà unicolore è possibile che si manifesti un temperamento più dominante una volta raggiunta l’età adulta, pertanto conviene favorire la socializzazione con i propri simili a lungo ed eventualmente partecipare a dei corsi di educazione di base.

Che cosa lo rende felice? Uscire? Fare agility? Andare a caccia? …

ll cocker è felice di vivere e di compiacere con il suo compagno umano, quindi ognuna di queste attività è più che adatta per il suo benessere.

Qual’è l’età media dei cocker?

Escludendo le patologie genetiche (nefropatia familiare del cocker e atrofia progressiva della retina) e articolari (displasia dell’anca e del ginocchio) che si possono controllare tramite l’accoppiamento di soggetti controllati, il cocker è un cane rustico e robusto che mediamente vive 13-15 anni.

Se lo dovessi tenere in casa quanto pelo perde?

Il cocker in casa non perde pelo in quanto il pelo morto viene rimosso con la toelettatura specifica del suo pelo, lo stripping.

Qualche pelo in più in casa può essere visto nei soggetti dal mantello chiaro, come i bianco-neri.

E’ un cane facile da addestrare?

e’ molto intelligente e potenzialmente non vi sono limiti a quello che può imparare.

Sta al padrone cercare il modo per renderlo collaborativo cercando la “chiave”che possa stimolarne tutte le capacità.

Si parla sempre del cane, ma è anche vero che spesso il padrone fa la differenza. Pertanto le chiedo: chi è il padrone ideale del cocker?

Il padrone del cocker idealmente è una persona equilibrata e calma, amante della natura, delle lunghe passeggiate e anche del divano!

Il cocker ha inoltre bisogno di un padrone assertivo che gli possa indicare come comportarsi in ogni occasione e che lo faccia sentire utile e realizzato.

L'allevamento

CANI DELLO STESSO GRUPPO

  • Spaniel Tedesco
  • Chesapeake Bay Retriever
  • Nova Scotia Duck Tolling Retriever
  • Flat-Coated Retriever
  • Cao De Agua
  • Cocker Americano

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.