il Setter Inglese

/ / il Setter Inglese
E' un cane con un gran cuore

Quando si parla dell’allevamento Delle Vallate si parla di storia. Basti pensare che ha ottenuto l’affisso nel 1961 e che da allora ha continuato a restare fedele ai primi amori: il Setter Inglese e gli Epagneul Breton.

La filosofia che contraddistingue l’allevamento è quella che un soggetto non deve eccellere per una sola qualità, ma deve possedere tutte le fondamentali doti venatorie per  essere  un apprezzabile cane da caccia. Sulla base di questo assunto il fondatore prima, ed i figli dopo, si sono orientati verso la produzione di un cane equilibrato e concreto nell’azione, di utilità al carniere.

I riconoscimenti ed i premi che l’allevamento ha ottenuto nel tempo sono innumerevoli; tra campioni italiani di lavoro, campioni riproduttori, campioni internazionali di lavoro ecc. ci vorrebbe quasi un’enciclopedia.

Noi, curiosi di “ficcare il naso” in un ambiente molto particolare, abbiamo chiesto delucidazioni su una razza: il Setter Inglese, e ciò che abbiamo scoperto lo trovate nell’intervista di seguito.

Rating: 0

Da quanto tempo alleva questa razza?

Da oltre 60 anni.

Tra tante razze come mai ha scelto di allevare proprio il Setter Inglese?

nel lavoro è in grado di fermare e riportare e non mangia ecccessivamente.

Quali sono le caratteristiche salienti del Setter Inglese?

E' un cane docile ed affettuoso.

Qual è l’ambiente ideale per un Setter Inglese?

Adora le aree estese, nelle quali può sfogare la sua energia.

Che impegno si prende chi acquista un Setter Inglese?

Di accudirlo. E' un cane che sente la necessità di una famiglia.

Come si rapporta con i bambini? e con gli altri cani?

E' un cane mansueto. Non è litigioso se non provocato e molto tranquillo con i bambini.

Che cosa lo rende felice? Uscire? Fare agility? Andare a caccia? …

Stare all'aria aperta e in famiglia.

Qual è l’età media del Setter Inglese?

Tra i 15 ed i 16 anni.

Se lo dovessi tenere in casa quanto pelo perde?

Molto.

E’ un cane facile da educare?

No. Al contrario necessita di attenzione e impegno.

E’ un cane delicato?

Per nulla. E' un cane rustico, ideale per la vita all'aria aperta.

Ha problemi particolari come viaggiare o altro?

No.

Soffre di solitudine?

Si parecchio.

Qual è l’ambiente ideale in cui calare un Setter Inglese?

Di certo la famiglia, di cui deve sentire di far parte.

A chi lo sconsiglia?

Ai single che, tra lavoro e vita privata, non sarebbero in grado di dedicargli il giusto tempo.

Se lo dovesse descrivere a qualcuno che non lo conosce cosa direbbe?

E' un cane con un gran cuore.

Perchè qualcuno dovrebbe decidere di prendere proprio un Setter Inglese?

Perchè a fronte del suo impegno sarà ricompensato con tanto affetto.

Si parla sempre del cane, ma è anche vero che spesso il padrone fa la differenza. Pertanto le chiedo: chi è il padrone ideale del Setter Inglese?

Una persona che possa dedicargli del tempo per portarlo all'aria aperta e gli permetta di vivere il più possibile in famiglia facendolo sentire a tutti gli effetti un suo membro.

L'allevamento

CANI DELLO STESSO GRUPPO

  • Bracco Ungherese A Pelo Corto (Vizla)
  • Griffone A Pelo Duro (Korthals)
  • Bracco Francese Tipo Pirenei
  • Setter Gordon
  • Spinone Italiano
  • Cane Da Ferma Tedesco A Pelo Corto

UTENTI CHE HANNO LA STESSA RAZZA

  • Avatar
    alfredo
  • Avatar
    Franz

Recensioni

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.