Ancona: i detenuti imparano ad educare i cani

Home/Posts/News/Ancona: i detenuti imparano ad educare i cani

Ancona: i detenuti imparano ad educare i cani

Che la vicinanza con un cane migliori la persona è un dato di fatto, e ne abbiamo parlato spesso sia per quel che riguarda i benefici sulla salute che quelli sulla crescita del bambino. Ma in questo caso l’associazione “Sguinzagliati” di Senigallia fa un ulteriore passo in avanti, proponendo un programma di recupero dei detenuti al fine di farli diventare educatori cinofili.

Il programma, accettato sia dal carcere di Montacuto che dal Barcaglione, consta di 15 lezioni durante le quali alcuni detenuti vengono formati sulle nozioni di addestramento dei cani. Dopo una prima parte teorica (e generale) si affrontano temi come la pet therapy e l’uso dei cani nel supporto ai disabili.

E’ un programma che mira ad un concreto re-inserimento della persona nella società, creando delle competenze che gli permettano di ritagliarsi un proprio spazio e di poter lavorare senza un investimento economico importante.

E’ lo stesso presidente dell’associazione che, con la sua dichiarazione, chiarisce il senso di questa iniziativa

L’idea del progetto che abbiamo presentato è quella di unire la riabilitazione dell’uomo detenuto in carcere con l’educazione cinofila per favorire l’adozione degli animali. Una volta terminato, il percorso non sarà stato utile solamente al detenuto che avrà sviluppato le capacità per gestire un cane, riconoscerne i segnali di felicità o stress, ma anche per i nostri amici a quattro zampe: se concluso con successo il ciclo di incontri avrà formato ed educato anche il cane, rendendolo pronto per essere adottato e accolto in famiglia

Insomma: fa piacere constatare come iniziative del genere stiano prendendo piede e riscuotano consensi. Voi che ne pensate?

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.