Cani in classe: parte in Sardegna il progetto sperimentale

Home/Articoli/News/Cani in classe: parte in Sardegna il progetto sperimentale

Cani in classe: parte in Sardegna il progetto sperimentale

Se ci seguite da un po’ saprete che abbiamo più volte affrontato il discorso sui benefici che può apportare il cane in famiglia, sia da un punto di vista generico (parlando dei pro e dei contro, perchè ci sono anche quelli) che andando più nello specifico.

Abbiamo visto che il cane fa bene alla salute del bambino, così come a quella del proprietarioed è un dato di fatto che le aziende stanno sempre più di frequente permettendo l’accesso al migliore amico dell’uomo negli uffici.

Ma se è vero che il cane fa bene, perchè non dovrebbe poter entrare nelle scuole? è ciò che si sono chiesti anche diverse altre realtà, ed è così partito un progetto che vede coinvolte 30 scuole europee che per un anno permetteranno l’accesso, nelle quarte e quinte elementari, di un cane il cui scopo sarà quello di motivare i ragazzi.

In Italia l’esprimento parte dalla Sardegna, dove l’associazione Coda di lupo supporterà questa iniziativa il cui scopo è quello di aiutare i bambini a gestire meglio l’ansia e lo stress, nonchè a migliorare la capacità di concentrazione e a sviluppare la tolleranza ed il rispetto.

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.