E’ meglio un meticcio o un cane di razza?

Home/Articoli/Prima di prendere un cane/E’ meglio un meticcio o un cane di razza?

E’ meglio un meticcio o un cane di razza?

E’ una delle annose discussioni che di volta in volta si ripropongono e per le quali NON esiste una soluzione: è meglio il meticcio o il cane di razza? La risposta, che dovrebbe tendere a fare chiarezza, è: per quale motivo lo prendi?

La soluzione è tutta qui! Un cane può essere preso per le ragioni più disparate, e finchè non si capisce quali siano la motivazione dell’acquirente non potremo dare una risposta sensata.

Sembra un discorso lineare, ma la sua applicazione non lo è. Se ci pensate non è molto diverso da quando si cerca l’ultimo telefonino. Partiamo con delle caratteristiche (il classico “devo solo telefonare”) e alla fine la scelta ricade sull’ultimo modello, il cui costo equivale ad un piccolo mutuo.

Cosa ci ha portati tanto lontano dalla necessità iniziale? La possibilità! Ci siamo convinti che avremmo potuto telefonare ma, allo stesso tempo, “tanto vale” prendere qualcosa che mi permetta anche di fare questo e questo e questo.

Il problema è che probabilmente non le faremo quelle cose, ma abbiamo comunque speso un sacco di soldi. Finché si tratta di un oggetto poco male. Meno soldi sul conto. Amen!

Ma quando parliamo di un essere vivente non si può ragionare con tanta leggerezza. Specie quando pensiamo ad un cane, che resterà con noi per anni, influenzando la nostra vita e le nostre scelte.

I pro e i contro del meticcio

Un meticcio, come abbiamo detto svariate volte, è un cane del quale non è possibile fornire una storia. Un pedigree. Un passato.

Questo comporta che non potrà gareggiare (se state pensando alle gare di bellezza) e che verosimilmente potrebbe essere affetto da problemi fisici importanti che vi porteranno a doverlo curare, spesso con un enorme aggravio economico oltre che emozionale.

Di contro un meticcio è normalmente più resistente, più intelligente, più affettuoso. Inoltre proprio perchè non proveniente da un allevamento il costo iniziale non è importante come nel caso di un cane con pedigree.

Oltre a questo prendere un meticcio ha anche un impatto sociale. Equivale a sgravare il Comune dai costi di un cane.

I pro e i contro del cane di razza

Un cane di razza, proveviente da un allevamento, garantisce a chi lo acquista che quel cane rispetti le caratteristiche proprie di razza. Quindi chi lo compra non si troverà con un cane fuori standard, che inizialmente doveva essere un toy (ad esempio) ed invece si ritrova un cavallo.

Inoltre proprio perchè la genealogia è tracciabile ci si mette a riparo da possibili malattie ereditarie, oltre che avere la garanzia che il carattere (con le distinzioni proprie del singolo) sia di un certo tipo.

La scelta del cane di razza poi è obbligatoria se si desidera partecipare a gare di bellezza o altre manifestazioni che richiedono, all’atto dell’iscrizione, il pedigree.

E’ ovvio che queste garanzie hanno un costo, che va a coprire le spese dell’allevamento per portare avanti una certa selezione.

In conclusione

Detto questo quindi il cane che stiamo cercando dovrebbe essere scelto sulla base di una necessità chiara, e tenendo conto di quelle che sono delle caratteristiche specifiche. Cani diversi possono sopperire alle stesse necessità, ma probabilmente uno di loro lo farà meglio degli altri.

L’esempio che mi viene in mente è il cane da caccia. Se siamo alla ricerca di un cane che ci aiuti in  una battuta di caccia è evidente che cerchiamo un cane con delle caratteristiche molto precise, ed orienteremo le nostre ricerche verso un cane di razza.

All’interno di alcune razze sceglieremo poi quella che maggiormente si avvicina alle nostre esigenze. Lo stesso discorso vale per il cane da guardia, da lavoro ecc.

E’ evidente che, adottando questa base valutativa, il meticcio ha pochissime possibilità di gareggiare in quanto chiediamo delle caratteristiche che non può garantirci.

E’ altrettanto vero che sono davvero in pochi ad aver bisogno di un cane da caccia!

Quindi? torniamo al discorso iniziale! per quale motivo prendete un cane? se il motivo è per affetto / per compagnia mi sento di dirvi che vanno tutti bene, e vi consiglio caldamente di rivolgere la vostra attenzione ad un meticcio.

Se al contrario avete delle REALI necessità allora andate a spulciare tra le razze, leggete le interviste agli allevatori che queste razze le conoscono a menadito. Chiedete a chi quel cane lo ha. La cosa importante è che dovete prendere un cane consapevolmente e non per una moda del momento!

Ti potrebbero interessare

Rating: 0
  1. Adriano 15/06/2018

    Mi hanno regalato un cuccio, il padre un pastore tedesco, la madre un corso.
    La mia domanda è In questo incrocio che razza ci salta fuori?
    Grazie.
    Adriano da Parma

    • Admin
      Admin 15/06/2018

      A cosa ti riferisci? Al carattere? Alla stazza?

      In generale ti esce fuori un amico 😀

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.