Ho adottato un cane. Cosa succede ora?

Home/Articoli/Prima di prendere un cane/Ho adottato un cane. Cosa succede ora?

Ho adottato un cane. Cosa succede ora?

Dal 2004 ogni cane deve essere dotato di un microchip. Inoltre per legge deve essere iscritto all’anagrafe canina dell’ASL così da tenere a bada il fenomeno del randagismo. Tenere conto che l’iscrizione non è facoltativa! Non farla può comportare una multa di €233.

Se avete trovato il cane per strada, o lo avete preso in un canile da cucciolo, è verosimile che non abbia ancora il microchip. In questo caso potete decidere di recarvi all’ASL anagrafe canina e chiedere sia l’impianto del microchip che l’iscrizione. Il costo, che varia da regione a regione, di solito non supera i €30.

Onde evitare di perdere inutilmente una giornata è utile sapere cosa viene chiesto dall’ufficio:

per il cane: razza, sesso, colore, il codice numerico del microchip impiantato sottopelle (nel caso lo abbiate fatto lì non avrete problemi) OPPURE il numero identificativo riportato sul passaporto europeo.
per il proprietario: nome e cognome, indirizzo e codice fiscale. Il proprietario deve essere maggiorenne poichè, anche se in possesso della capacità giuridica, non ha quella di agire (che viene riconosciuta ai 18 anni).

Il cane mi è stato regalato da un amico!
Capita spesso che il cane venga regalato da qualche amico che si è ritrovato con una cucciolata inattesa.
Se il vostro amico vive nella stessa regione avrà già munito il cane del microchip (che è obbligatorio entro i primi 60gg e visto che PRIMA di allora il cane deve restare con la mamma voi NON lo potete avere) e lo avrà già denunciato all’anagrafe canina. In questo caso quindi dovrete dichiara che siete voi il nuovo proprietario, e per farlo vi basterà recarvi all’ASL anagrafe canina con:

  • modello di denuncia di iscrizione anagrafe canina compilato dal vecchio proprietario e sottoscritto da entrambi
  • ricevuta del versamento effettuato a favore dell’ASL di residenza (il costo è variabile)
  • iscrizione all’anagrafe canina
  • fotocopia del documento e del codice fiscale del vecchio e del nuovo proprietario

Se invece il vostro amico viveva in un’altra regione, dovrete presentarvi entro 15gg all’anagrafe canina della vostra regione e presentare:

  • modello di denuncia di iscrizione anagrafe canina compilato dal vecchio proprietario e sottoscritto da entrambi nonché timbrato dall’ASL
  • iscrizione originale all’anagrafe canina
  • fotocopia del documento e del codice fiscale del vecchio e del nuovo proprietario
  • ricevuta del pagamento di un bollettino postale (il cui importo dipende dalla regione) dove si specifica che si tratta della cessione di un cane

Ti potrebbero interessare

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.