I falsi miti sul cibo

I falsi miti sul cibo

La conoscenza è la via per la saggezza! E se questo è vero per conoscere meglio noi stessi, è ancora più vero per instaurare con il nostro cane un rapporto sano, equilibrato e che riduca al minimo i rischi!

Esistono diverse scuole di pensiero per quel che concerne l’alimentazione, che spaziano dai fautori del cibo cucinato a quello assolutamente crudo, dagli amanti del croccantino ai discepoli del cibo umido. Nell’ambito di una vita con un cane ognuno avrà modo di sperimentare filosofie differenti e valutarne benefici e problemi, ma esistono dei falsi miti assoluti che è bene fugare.

Le ossa fanno bene al cane

Dipende moltissimo dalle ossa, e quasi tutte quelle che gli darete faranno più danno che altro. In particolare le ossa di pollo, e le ossa lunghe, sono friabili e quindi verranno spezzate dal cane, che inghiottendole rischierà di causarsi dei danni gravi.

La carne cruda fa venire i vermi

Se parliamo di carne cruda acquistata al supermercato è praticamente impossibile. Il cane infatti prende i vermi (la tenia) dale pulci.
Diverso il discorso se il cane caccia e divora prede come roditori.

Dare del latte ad un cane che è stato avvelenato lo salva

Normalmente l’avvelenamento in città avviene per i disinfestanti, che non sono fatti a base di piombo (in quel caso il latte va bene). Per tutti gli altri casi va portato dal veterinario.

La neve non fa male

Dipende dalla quantità che il cane ingerisce e che tipo di neve è. Se parliamo di neve pulita allora non ci sono problemi. Se al contrario la neve è quella che si raccoglie lungo la strada, già impregnata di smog, sporcizia ecc. allora sfido qualsiasi cane a stare bene.

Se do al cane i miei avanzi non ha bisogno di altro

E perchè mai? Un cane ha bisogno di una dieta specifica, che si basi su parametri quali l’età, le caratteristiche fisiche e le attività che svolge. Nulla di trascendentale, ma che non si risolve con il dargli gli avanzi.

La carne cruda rende il cane aggressivo

Per la proprietà transitiva non dovremmo mangiare sushi o tartare.

La realtà è che la carne cruda è un alimento molto saporito per il cane, che ha dalla sua anche un piacevole effetto collaterale. Essendo infatti più difficile da masticare il cane impiegherà più tempo a mangiarla, rilassandosi dirante la masticazione.

L’aglio è un perfetto antiparassitario

Se preso a dosi controllate l’aglio può essere un ottimo aiuto per il nostro cane. Le sue proprietà antiossidanti, così come quelle di rendere fluido il sangue, risultano ottime nella prevenzione di trombi.

Una volta ingerito produce delle esalazioni cutanee che tengono lontani alcuni parassiti. Non solo: diminuisce i disturbi legati all’invecchiamento e stimola le difese dell’organismo.

Al contrario, dosi eccessive di aglio possono essere letali.

Il cibo casalingo è migliore dei croccantini

Non è così. Spesso il cibo casalingo può risultare sbilanciato, al contrario dei croccantini (o dei cibi umidi) che sono formulati per avere un esatto apporto dei vari elementi.

Ti potrebbero interessare

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.