Seppellire il cane: quali sono le opzioni possibili

Home/Articoli/Prima di prendere un cane/Seppellire il cane: quali sono le opzioni possibili

Seppellire il cane: quali sono le opzioni possibili

Quando si prende un cane si mette in conto che prima o poi ci lascerà, anche se è un pensiero che releghiamo in un angolo buio e lontano della mente. Poi purtroppo arriva il momento, in alcuni casi inatteso, e ci si trova frastornati senza sapere cosa fare, a chi rivolgersi, quali sono le opzioni.

Abbiamo già parlato dell’aiuto psicologico che si può ricevere in questo articolo, ma è bene anche affrontare delle tematiche più “pratiche”. Dove seppellirlo? Come? Esistono diverse opzioni tra le quali valutare.

Gli obblighi legali

La prima cosa da fare è quella di contattare il proprio veterinario che dovrà redigere un certificato di morte (se il cane è morto in casa) affinchè venga cancellato dall’anagrafe canina. Una volta ottenuto il certificato dovremo consegnarlo all’ASL entro 15 giorni. Assolti quindi gli obblighi legali il proprietario del cane può decidere cosa fare delle spoglie.

Se il cane è deceduto nello studio veterinario (per un evento inatteso o per eutanasia) il veterinario potrà illustrare al proprietario l’opzione del ritiro della salma per mezzo di un servizio specializzato.

La sepoltura

In molti hanno la romantica idea che il cane possa venire sepolto in un luogo isolato, magari sotto un albero. Esiste la possibilità di seppellire il cane in un apposito cimitero per animali, dove ci si potrà recare quando si desidera per pulire la lapide e sentirlo ancora vicino.

Da qualche anno esite la possibilità di seppellire il proprio cane in giadino, ma questo comporta uno stress superiore perchè non ci si “separa” dal piccolo.

In entrambi i casi è necessario avere il permesso dall’ASL per procedere alla sepoltura, che potrà essere richiesto quando avrete portato il certificato di morte.

I costi della sepoltura

In molti hanno la romantica idea che il cane possa venire sepolto in un luogo isolato, magari sotto un albero. Esiste la possibilità di seppellire il cane in un apposito cimitero per animali, dove ci si potrà recare quando si desidera per pulire la lapide e sentirlo ancora vicino.

Da qualche anno esite la possibilità di seppellire il proprio cane in giadino, ma questo comporta uno stress superiore perchè non ci si “separa” dal piccolo.

In entrambi i casi è necessario avere il permesso dall’ASL per procedere alla sepoltura, che potrà essere richiesto quando avrete portato il certificato di morte.

La cremazione

Una possibilità altenativa alla sepoltura è la cremazione. Chi volesse optare per questa strada può scegliere tra due alternative:

– La cremazione collettiva: dove il proprio amico verrà cremato con altri animali e le cui ceneri verranno poi disperse. In questo caso durante la cremazione al proprietario non sarà data la possibilità di assistere alla funzione.

– La cremazione singola: più dispendiosa poichè la cremazione avverrà per il solo cane, del quale si potranno poi chiedere le ceneri. Al contrario della cremazione collettiva in questo caso il proprietario potrà assistere alla cremazione e attendere per ricevere le ceneri.

La cremazione consiste nel portare le spoglie in un forno a circa 1000°C così che i tessuti si riducano in polvere (il cui colore può variare in base ai farmaci che il cane stava assumendo) simile alla sabbia. Una volta raffreddata viene data al proprietario in un’urna.

A seconda del comune sarà poi possibile disperderle o conservare le ceneri.

I costi della cremazione

Come abbiamo detto la cremazione può essere collettiva o personale. Nel primo caso il costo è più contenuto, ma ha alcuni limiti.

Il proprietario non può assistere alla cremazione nè richiedere le ceneri.

In questo caso il costo varia dai €50 ai €100. Nel caso della cremazione singola i costi sono evidentemente più alti, ed oscillano dai €100 ai €300.

Ti potrebbero interessare

Rating: 0

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro che questa recensione è frutto della mia esperienza e che rappresenta la mia opinione autentica su questo servizio; dichiaro altresì di non avere relazioni personali o professionali con tale azienda e che non mi sono stati offerti incentivi o pagamenti per scrivere la presente recensione. Sono consapevole che Io e il mio cane attua una politica di tolleranza zero per le recensioni mendaci.

Per piacere, accetta il disclaimer per poter proseguire.