LE ORIGINI

Il piccolo Bullenbeisser, (Bullenbeisser = cane da toro), chiamato anche Bullenbeisser del Brabante, è considerato l’antenato diretto del Boxer.

L’allevamento di questi cani era allora nelle mani di cacciatori che se ne servivano per la caccia. Il loro compito era quello di agguantare il selvatico scovato dai segugi e di mantenere la presa fino all’arrivo del cacciatore che abbatteva la preda. Per questo, il cane doveva avere un muso con delle arcate dentarie il più possibile larghe che gli permettessero una salda presa e una ferma tenuta. Quei Bullenbeisser che possedevano questa caratteristica, erano dunque i più idonei a questo compito.

Venivano quindi usati per la riproduzione, dato che a quell’epoca gli unici criteri adottati per l’allevamento erano la funzione e l’utilizzazione. Venne così fatta una selezione, che portò a dei cani dal muso largo e con il tartufo spinto all’indietro.

Proprio questa caratteristica di mandibola che sorpassa leggermente la mascella, comune a molti molossi, è per il Boxer lo standard.

Il Carattere

Il carattere del boxer è unico ed inconfondibile. È un cane molto intelligente ed autonomo nei ragionamenti, per questo è stato utilizzato per diversi compiti: guardiano, difensore, cane da polizia e da guerra, cane per la conduzione di ciechi, attore dei film, protagonista di pubblicità, ecc.

Il pericolo maggiore per i boxer è la noia che lo può portare a perdere parte delle loro straordinarie doti psichiche ed anche ad ingrassare. Bisogna fare attenzione affinchè noia ed obesità non vadano a snaturare gli aspetti caratteriali del boxer. Proprio per il suo carattere dinamico è importane che il viva a stretto contatto con il suo padrone e che lo segua ovunque.

In famiglia è dolcissimo ed affettuosissimo e con la sua espressione malinconica sa farsi amare da tutti i componenti della famiglia; inoltre il mantello ed il pelo raso ed inodore permette anche di tenerlo in un appartamento senza problemi.

L’intervista all’allevatore

il Boxer

Perchè piace a tante persone così variegate? cosa nasconde di particolare?

Lo standard di razza

ASPETTO GENERALE

Il Boxer è un cane di media taglia a pelo raso, raccolto, dalla costruzione quadrata, e potente ossatura. La muscolatura, asciutta e fortemente sviluppata, si presenta rilevata plasticamente. L’andatura è sciolta, piena di forza e di nobiltà. Il Boxer non deve apparire tozzo né pesante , ma non deve nemmeno mancare di sostanza o sembrare leggero.

PROPORZIONI IMPORTANTI

a) Lunghezza del corpo rapportata all’altezza al garrese: il corpo sta nel quadrato, il che significa che le linee diritte che lo delimitano, una orizzontale per il dorso, e due verticali che scendono una radente la spalla e l’altra radente la punta dell’ischio, formano un quadrato
b) Profondità del torace rapportata all’altezza al garrese: il torace arriva fino al gomito. La profondità del torace misura la metà dell’altezza al garrese.
c) Lunghezza della canna nasale rapportata alla lunghezza della testa: la proporzione fra la lunghezza della canna nasale (misurata dall’angolo interno dell’occhio fino all’estremità del tartufo) e la lunghezza del cranio (misurata dall’angolo interno dell’occhio fino alla sommità della protuberanza occipitale) è di 1 : 2

 

COMPORTAMENTO – CARATTERE

Il Boxer deve essere saldo di nervi, sicuro di sé, calmo ed equilibrato. Il suo carattere è della massima importanza e richiede, nell’allevamento, la cura più attenta. Il suo attaccamento e la sua fedeltà verso il padrone e tutta la casa, la sua vigilanza, il suo indomito coraggio come difensore, sono famosi da tempo.
È innocuo in famiglia, ma diffidente verso gli estranei, gaio e amichevole nel gioco, ma impavido nelle situazioni difficili.
È facile da addestrare, data la sua docilità, la sua sicurezza e il suo coraggio, il suo acume naturale e il suo fiuto straordinario.
Essendo inoltre un cane pulito e di poche esigenze, è gradito e apprezzato in famiglia sia come cane da compagnia che da difesa o di utilità. Il suo carattere è leale,senza falsità né dissimulazione, e conserva queste qualità fino a tarda età.