LE ORIGINI

Originario della Cina e del Tibet, il Chin venne introdotto in Giappone attorno al 732 d.C.

In Giappone questi cani ottennero un grande successo, tanto da essere venerati come animali sacri per volontà dell’imperatore.

Nel 1800 si diffonde anche in Europa diventando il cane da salotto preferito delle dame dell’alta società.

Il Carattere

È un cane intelligente, docile e affettuoso. Adatto per la vita in appartamento.

Molto quotato come cane da esposizione.

Lo standard di razza

ASPETTO GENERALE

Cane di piccola taglia dal muso largo, ricoperto da abbondante pelo, con una struttura elegante e aggraziata.

PROPORZIONI IMPORTANTI

– L’altezza al garrese è uguale alla lunghezza del corpo
– Il corpo delle femmine è leggermente più lungo

COMPORTAMENTO – CARATTERE

Intelligente, mite e amorevole