LE ORIGINI

Il Jack Russell Terrier ebbe origine in Inghilterra nel XIX° secolo, grazie agli sforzi del Rev. John Russell. Egli creò una razza di Fox Terrier per soddisfare la necessità di avere un cane che corresse con i suoi Foxhound e potesse stanare la volpe e gli altri animali selvatici.

Se ne svilupparono due varietà dagli Standard fondamentalmente simili tranne che per alcune differenze riguardanti per lo più l’altezza e le proporzioni.

Il tipo più alto, dalla costruzione più quadrata, è ora conosciuto come Parson Russell Terrier, mentre quello più basso, in proporzione leggermente più lungo, è conosciuto come Jack Russell Terrier.

Il Carattere

Nonostante sia di piccola taglia il Jack Russel è un cane instancabile, di innaturale cocciutaggine e dotato di un’astuzia senza confini.

Inconsapevole della propria taglia (si crede un pony) tende a dominare, e per questo il padrone deve essere pronto, fin dai primi mesi, a educarlo adeguatamente così da trasformarlo da piccolo teppista a compagno di giochi.

Nato per la caccia, è un cane che necessita di parecchie attenzioni affinché le sue energie (inesauribili) vengano indirizzate in maniera corretta. Questo implica parecchi giochi all’aperto, corse e attività mentali che lo sfianchino. L’alternativa è che divori qualsiasi cosa gli capita a tiro.

Nonostante il suo desiderio di uscire è comunque molto legato al proprio territorio, risultando un valido guardiano per la proprietà privata e per la famiglia. In particolare si lega ai bambini, con i quali instaura un rapporto di amicizia e fratellanza.

Indipendente e testardo, è un animale estremamente intelligente. Il suo carattere vivacissimo e la sua incredibile dolcezza fanno si che gli si perdonino i guai che combina.

L’intervista all’allevatore

il Jack Russell Terrier

E' un cane che non ha bisogno di presentazioni, ma solo di vedere sfatati alcuni falsi miti che gli si sono incollati addosso.

Lo standard di razza

ASPETTO GENERALE

Un Terrier da lavoro forte, attivo e agile, di grande carattere con un corpo flessuoso di media lunghezza. Il suo movimento vivace si accompagna con la sua espressione acuta. Il taglio della coda è facoltativo e il pelo può essere liscio, ruvido o spezzato.

 

PROPORZIONI IMPORTANTI

Il cane nel suo insieme è più lungo che alto, è cioè rettangolare. La profondità del corpo dal garrese allo sterno deve essere uguale alla lunghezza dell’anteriore dal gomito al terreno. La circonferenza toracica, misurata dietro il gomito dovrebbe essere compresa tra i 40 e i 43 cm circa.

 

COMPORTAMENTO – CARATTERE

Un Terrier vivace, sveglio e attivo con espressione acuta e intelligente. Audace e senza paura, amichevole ma abbastanza sicuro.